Your Company

B.C. Varazze Swindlers

logo Polisportiva con sole bianco e nero corretto

Società Sportiva Dilettantistica                       C.F. 92086980098

3a Coppa dell'Appennino

 3° Coppa dell'Appennino: non c'è 2 senza 3

 

Pronostico e tradizione rispettata alla “3a Coppa dell’Appennino svoltasi il 2 e 3 Aprile nel Palazzetto dello sport della Natta. Il torneo interregionale di pallavolo femminile per squadre CSI è giunto per la prima volta nella nostra Provincia dopo le edizioni di Chiavari ed Asti grazie allo sforzo organizzativo di B.C. Varazze Swindlers ed ha avuto il patrocinio dell’Amministrazione Provinciale e del Comune di Celle Ligure.

Il titolo è andato per la terza volta all’esperta formazione della Lanterna/FR Car Chiavari che, dopo avere superato 2-0 (25-22; 25-9) senza patemi in semifinale la PGS Victoria Alba, si è imposta nell’atto conclusivo su Area 0172 Bra per 2-0 (25-21; 25-21). Nel primo set la partenza a razzo delle chiavaresi ha sorpreso le giovani piemontesi che hanno rincorso per tutto il set senza riuscire a recuperare il divario creatosi nella fase iniziale; più equilibrato il secondo set dove la maggiore esperienza delle liguri si è rivelata determinante nei momenti topici dell’incontro.

Sul terzo gradino del podio si è piazzata la squadra juniores dell’Area 0172 Bra che, dopo la sconfitta in semifinale contro le “sorelle maggiori”, si è imposta 2-0 (25-22; 25-18) sulla PGS Victoria Alba. La squadra di casa guidata in panchina da Simona Poggi e Giulio Olivieri  ha confermato il 6° posto della scorsa edizione dopo avere gettato alle ortiche il passaggio alle semifinali perdendo 1-2 nello scontro decisivo con la PGS Victoria Alba. Al quinto posto si è classificato l’US Costigliole CRI Volley Asti ed al settimo la Pizzeria Lo Zio CSI Chiavari, mentre il Gulp Volley ha dato forfait negli ultimi giorni e non è stato sostituito da altra squadra.

Sono state assegnati anche due premi speciali attraverso le segnalazioni degli allenatori: Sara Veronese della Lanterna/FR Car Chiavari si è aggiudicata la targa di miglior attacco, mentre quale miglior alzatrice è stata premiata Alessia Macrì dell’Area 0172 Bra.

Gli organizzatori sono stati lieti del successo che il torneo ha avuto sia dal punto di vista dello spettacolo sportivo che dell’afflusso di pubblico. Alla finale ed alla premiazione svoltesi domenica pomeriggio hanno assistito circa mille persone, anche grazie al fatto che il torneo fosse stato inserito nella due giorni di manifestazioni benefiche organizzate dall’A.S.D. Atleti per Caso di Celle Ligure (con cui B.C. Varazze Swindlers è associata) allo scopo di raccogliere fondi da devolvere alla “Associazione Famiglie SMA pro Sapre”.

Nel corso della premiazione è stato anticipato che la prossima edizione del torneo si terrà in Provincia di Asti, ma la collaborazione nata con altre realtà della pallavolo amatoriale dovrebbe consentire agli Swindlers di ospitare il prossimo anno la fase interregionale dell’Open misto amatoriale CSI che quest’anno si terrà ad Asti il 29 maggio.

logo torneo grande

HANNO CONTRIBUITO ALLA MANIFESTAZIONE

 

A.S.D. Atleti per Caso - Celle L.

Immobiliare Solaro - Varazze

Farmacia Brunetti - Celle L.

Arredamenti Moreno - Stella

Ristopub Mr. Drake - Varazze

Fuori Misura - Varazze

Impresa I.T.C. - Stella S.Giovanni

Hotel Marina - Celle Ligure

Bagni Grand Hotel - Varazze

Bar Piazza - Stella S.Giovanni

Auto-car s.r.l. - Savona

Calzature Ceriani - Varazze

Amaretti Virginia - Sassello

Caffè Stella - Varazze

Calcagno Paolo Basilico - Celle L.

Ass. Albergatori di Varazze

logo Polisportiva con sole